Logo stampa
 

 ORCHESTRA SINFONICA FOK DI PRAGA 

CORO FILARMONICO DI PRAGA
Petr Altrichter
direttore
Adriana Kohútková soprano
Eliška Weissová mezzosoprano
Tomas Cerny tenore
Peter Mikuláš basso

Data: 01-09-2006
Luogo: Auditorium Palacongressi

Foto

Programma:

F. Schmitt
Salmo XLVII op. 38 (per soprano, coro, organo e orchestra)
L. Janáček Messa Glagolitica per soli, coro e orchestra

Con il contributo di Petroltecnica e Camera di Commercio Rimini


La Fok Philharmonic Orchestra diretta da Petr Altrichter, e il Coro Filarmonico di Praga, sono due dei piů antichi e rinomati complessi della capitale boema. Grazie a loro, con il concerto inaugurale, la Sagra Malatestiana entrerŕ nel vivo del suo tema portante: la capitale boema con tutte le suggestioni musicali e culturali ad essa legate. Dirige Petr Altrichter, giŕ alla guida dell’ensemble dal 1990 al 1992 e recentemente tornato a ricoprire questo ruolo. In programma due brani di rarissima esecuzione in Italia: il Salmo XLVII di Florent Schmitt, presente per il terzo anno consecutivo alla Sagra, che trasmette tutte le suggestioni della musica e della cultura orientale che avevano fortemente impressionato il compositore francese all’inizio del ‘900, di ritorno da un viaggio a Tangeri e a Costantinopoli; e l’imponente Messa Glagolitica di Leoš Janáček - uno dei protagonisti di questa edizione - definita da Milan Kundera un’ “orgia”, piů che una composizione liturgica, proprio a sottolinearne l’impetuositŕ provocante.

 
Foto