Logo stampa
 

 DIARIO DI UNO SCOMPARSO, L. JanŠček 

Michael Lehotskż tenore
Francesco† Libetta pianoforte
Sara Allegretta mezzosoprano
Silvia Tiraferri, Monica Boschetti, Chiara Mazzei tre voci femminili
Denis Krief regia, scene, costumi e luci
Prima esecuzione italiana in forma scenica

Data: 02-09-2006
Luogo: Teatro degli Atti


Evento di spicco nazionale, il primo appuntamento collaterale al cartellone sinfonico della Sagra Ť un nuovo approfondimento del panorama musicale praghese con un inedito e originale episodio di teatro musicale da camera. In prima esecuzione italiana in forma scenica, il Diario di uno scomparso si compone di 22 liriche musicate da Leoö JanŠček a partire da alcune poesie lette su un giornale praghese. Con esse il compositore tocca una sfera molto personale, descrivendo il suo amore per una donna sposata molto piý giovane di lui, Kamila StŲsslova, figura fondamentale negli ultimi dieci anni della sua vita. A firmare questo esclusivo progetto Ť Denis Krief, il noto regista romano di formazione cosmopolita, che si confessa affascinato dallíincredibile capacitŗ di JanŠček di trasformare qualsiasi cosa in musica, dal dialogo tra due donne ascoltato casualmente in una stazione ferroviaria, allíamore profondo e incondizionato provato per la sua Kamila.